Fiat: tutti contro la cig, ancora proteste

Dopo l'annuncio della cassa integrazione per 30mila lavoratori del Lingotto, Scajola definisce la decisione "inopportuna". Bonanni: "Qualcuno lo chiamerebbe ricatto". Blocchi a Pomigliano, presidio a Termini Imerese La cassa integrazione decisa dalla Fiat per due settimane è "inopportuna" e renderà più difficile il dialogo con il governo. E’ questo il primo commento del ministro dello … Continua a leggere Fiat: tutti contro la cig, ancora proteste