Il compagno Vladimir Brusilovskiy

Settembre 1989. Uno strano individuo arriva a Coreno Ausonio direttamente dalla Siberia con l'obiettivo di avviare uno scambio con il granito sovietico. Due mesi dopo crollerà il Muro di Carlo Ruggiero La piazza sembra un salotto di pietra, rivestita com’è di marmo bianco bocciardato. Uno spesso manto candido che ricopre ogni cosa: il selciato, i … Continua a leggere Il compagno Vladimir Brusilovskiy